Zerinetta c.m.

Zerinetta c.m. è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Il paracetamolo ha proprieta'analgesiche e antipiretiche attribuite adun effetto diretto sul centro del dolore e della termoregolazione,probabilmente tramite l'inibizione della PG-sintetasi.L'aggiunta della CLORFENAMINA potenzia per sinergismo i suddetti ef-fetti e arrichisce il farmaco di un effetto anche antistaminico, anti-infiammatorio, delle sue controindicazioni e interazioni oltre che deisuoi effetti collaterali.

INDICAZIONI:

Trattamento dei sintomi dell'influenza e del raffreddore.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Ipersensibilita' ai componenti, insufficienza di Glucosio 6 fosfato deidrogenasi, grave anemia emolitica, grave insufficienza epatocellulare, stenosi piloriche e duodenali. Somministrare con cautela in caso diinsufficienza renale e/o epatica,Le supposte contengono sodio metabisolfito che puo' provocare, specienegli asmatici, attacchi asmatici gravi.

POSOLOGIA:

Bambini (3-5 anni): 1-2 supp.al giorno. Bambini (superiori ai 5 anni):2 supp al giorno. Non superare i 10 giorni di assunzione.

INTERAZIONI:

Non somministrare con antistaminici, antidepressivi triciclici, neuro-lettici, barbiturici, sedativi, tranquillanti, ipnotici, antipertensi-vi, ipoglicemizzanti orali, anticoagulanti, metoclopramide, deconge-stionanti, anoressizzanti, amfetaminosimili, furazolidone, antinfiam-matori, IMAO. I farmaci anticonvulsivanti e i contraccettivi oralipossono accelerare il metabolismo del paracetamolo.

EFFETTI INDESIDERATI:

Con l'uso di paracetamolo sono state segnalatereazioni cutanee di vario tipo e gravita'inclusi casidi eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi epidermica.Sono state segnalate reazioni di ipersensibilita'quali ad esempio angioedema, edema allalaringe, shock anafilattico. Inoltre sono statisegnalati i seguenti effetti indesiderati:trombocitopenia,leucopenia, anemia, agranulocitosi, alterazionidella funzionalita'epatica ed epatiti, alterazionia carico del rene (insufficienza renaleacuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria),reazioni gastrointestinali e vertigini. Puo'causare soprattutto sonnolenza,astenia, fotosensibilizzazione, secchezzadelle fauci, ritenzione urinaria,ispessimento dellesecrezioni bronchiali, eventualmente riducibilisomministrando il prodotto dopo i pasti.