Ulcrast

Ulcrast è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Antiulcera peptica.

INDICAZIONI:

Ulcera gastrica, ulcera duodenale, gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche, gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Il Sucralfato non deve essere somministrato a neonati prematuri. Il Sucralfato non deve essere somministrato durante eventuali trattamenti con tetracicline per evitare la formazione di sali complessi con conseguente inattivazione dell'antibiotico. Ipersensibilita' individuale aicomponenti o sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico. La presenza di aspartame ne controindica l'uso in pazienti affettida fenilchetonuria. Ulcrast 2 g compresse masticabili contiene 1,4 g di sorbitolo per compressa; Ulcrast 1 g granulato per sospensione oralecontiene 3,965 g di sorbitolo per bustina Ulcrast 2 g granualto per sospensione orale contiene 2,965 g di sorbitolo per bustina. Il dosaggio giornaliero consigliato (4 g di sucralfato) fornisce quindi 2,8 (compresse masticabili), 15,86 (bustine di granulato per sospensione oraleda 1 g) e 5,93 (bustine di granulato per sospensione orale da 2 g) gdi sorbitolo. Il medicinale e' quindi sconsigliato in individui con intolleranza ereditaria al fruttosio.

POSOLOGIA:

1 g (1 bustina da 1 g di granulato per sospensione orale) 4 volte al giorno o 2 g (1 bustina da 2 g di granulato per sospensione orale o unacompressa masticabile da 2 g) 2 volte al giorno a stomaco vuoto, 1 ora prima dei pasti e di coricarsi. Per la terapia di mantenimento da 1a 2 g al giorno.

INTERAZIONI:

Non somministrare durante eventuali trattamenti con tetracicline, fenitoina e digoxina. Potendo inoltre alterare la biodisponibilita' di altri farmaci si consiglia di interporre un intervallo di almeno due oretra l'assunzione del prodotto e quella di altro farmaco.

EFFETTI INDESIDERATI:

Sono stati riportati casi molto rari di formazione di bezoar. Gli effetti secondari dell'uso clinico di Sucralfato sono lievi e normalmentenon conducono alla sospensione della terapia. L'effetto piu' frequentee' la costipazione. Altri effetti meno comunemente riportati sono: disturbi gastroenterici, secchezza delle fauci, rush, prurito, vertigini, insonnia. Per la presenza di sorbitolo, Ulcrast puo' causare disturbi gastrici e diarrea.