Ugurol

Ugurol è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Antiemorragici, antifibrinolitici, aminoacidi.

INDICAZIONI:

Emorragie correlate con alterazione dell'equilibrio tra fibrino-formazione e fibrino-demolizione. 1. IN MEDICINA INTERNA. Terapia e profilassi di: a) emorragie intestinali da attivazione plasminica; b) complicazioni emorragiche da cirrosi epatica; c) complicazioni emorragiche inpresenza di leucemia mieloide acuta e cronica nonche' leucemia linfoide; d) emorragie in presenza di carcinomi metastatizzanti; e) ematemesie melena da ulcera gastro-duodenale; f) episodi emoftoici; g) sindromi emorragiche degli emofilici. 2. IN OTORINOLARINGOIATRIA ED IN ODONTOIATRIA. Terapia e profilassi di: a) epistassi; b) emorragie post-operatorie da attivazione plasminica quali ad es. adenotonsillectomie, stapedectomie, stapedoplastiche; c) emorragie alveolari post-estrattive. 3. IN GINECOLOGIA ED OSTETRICIA. Terapia e profilassi di: a) ipermenorree e menorragie, b) metrorragie; c) emorragie da iperplasminemia manifestantisi in occasione di interventi praticati sulla vagina; d) emorragie iperplasminiche primarie del post-partum. 4. IN CHIRURGIA. Terapiae profilassi di: a) emorragie parenchimali intra- e post-operatorie eda lesioni a carico degli organi ricchi di attivatori come ad esempio: - emorragie intra- e post-operatorie a seguito di interventi chirurgici effettuati sul torace; emorragie intra- e post-operatorie a seguito di interventi effettuati sul cervello; b) emorragie intra- e post-operatorie a seguito di interventi di anastomosi porta-cava (cirrosi epatica); c) emorragie da traumatizzazione del sangue in corso di circolazione extracorporea; d) emorragie in presenza di carcinomi metastatizzanti. 5. IN UROLOGIA. Terapia e profilassi di: a) emorragie intra- e post-operatorie dell'apparato urogenitale specie dopo interventi di prostatectomia; b) cistiti emorragiche a seguito di terapia radiante percarcinoma genitale; c) ematurie.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Stati di ipercoagulabilita' (possibilita'di trombosi e di embolie). Insufficienze renali gravi (possibilita' di accumulo). Primi mesi di gravidanza.

POSOLOGIA:

ADULTI. PROFILASSI. Per via orale. La posologia giornaliera media consigliata e' di 3-4 compresse di Ugurol da 0,25 g, iniziando la somministrazione almeno 1 giorno prima dell'intervento e proseguendo il trattamento per un periodo non inferiore a 3-4 giorni dopo l'atto operatorio. Nel caso si assumano le fiale per os, diluendo il contenuto con pocaacqua zuccherata, le posologie giornaliere sono di 1 1/2-2 fiale di Ugurol da 0,5 g da assumere secondo gli schemi su riferiti. Per via endovenosa. La posologia giornaliera media consigliata e' di 1 fiala di Ugurol da 0,5 g iniziando la somministrazione almeno 1 giorno prima dell'intervento e proseguendo il trattamento per un periodo non inferiorea 3-4 giorni dopo l'atto operatorio. TERAPIA. Per via orale. Somministrare, in funzione del quadro clinico, 2-4 compresse di Ugurol da 0,25g 3 volte al giorno oppure 1-2 compresse di Ugurol da 0,25 g 6 volteal giorno. Detto trattamento va protratto fino all'arresto completo dell'emorragia. Nel caso si assumano le fiale per os, diluendo il contenuto con poca acqua zuccherata, le posologie giornaliere sono di 1-2 fiale di Ugurol da 0,5 g 3 volte al giorno oppure di 1/2-1 fiala di Ugurol da 0,5 g 6 volte al giorno. Per via endovenosa. Iniziare con una fiala di Ugurol (0,5 g) per via endovenosa lenta. In caso di mancato arresto dell'emorragia somministrare 1/2 fiala di Ugurol (0,25 g ogni ora) per fleboclisi a goccia. Per applicazione locale. Si ricorre di norma al contenuto di 1 fiala che va versato direttamente sulla sede dell'emorragia o applicato mediante tampone di garza previamente imbevuto.BAMBINI. PROFILASSI. Somministrare le compresse o le fiale per os alladose giornaliera di 5-10 mg/kg iniziando la somministrazione almeno 1giorno prima dell'intervento e proseguendo il trattamento per un periodo non inferiore a 3-4 giorni dopo l'atto operatorio.Nel caso di assunzione delle fiale per os, diluire il contenuto con poca acqua zuccherata. TERAPIA. Per via orale. Somministrare le compresse o le fiale peros alla dose di 10-20 mg/kg 3 volte al giorno oppure di 5-10 mg/kg 6volte pro die.Per l'assunzione delle fiale cfr. "Profilassi". Per viaendovenosa. Iniziare con 10 mg/kg per via endovenosa lenta; se necessario somministrare quindi 5 mg/kg/ora per fleboclisi goccia.

INTERAZIONI:

Non sono attualmente note interazioni con altri medicamenti.

EFFETTI INDESIDERATI:

Ugurol viene ottimamente tollerato. Solo in caso di iniezione troppo rapida o di iperdosaggio possono talora manifestarsi malessere, nausea,vomito o diarrea. In caso di sovradosaggio o di iniezione troppo rapida, sussiste la possibilita' di un transitorio abbassamento della pressione sanguigna.