Ticlapsor ung

Ticlapsor ung è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Antipsoriasico per uso topico.

INDICAZIONI:

Trattamento topico della psoriasi volgare anche nelle localizzazioni al volto e al cuoio capelluto.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

L'uso del prodotto e' controindicato nei bambini, poiche' non sono disponibili dati clinici in eta' pediatrica. Il prodotto e' inoltre controindicato nei seguenti casi: ipersensibilita' a qualsiasi componente del prodotto e sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico; presenza di alterazioni del metabolismo fosfo-calcico. Generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento.

POSOLOGIA:

ADULTI. Applicare il prodotto, limitatamente alla zona da trattare, una volta al giorno, preferibilmente la sera prima di coricarsi, salvo diversa prescrizione medica. La dose giornaliera non dovrebbe superarei 5 grammi di prodotto e l'area di applicazione, quindi, non dovrebbesuperare il 10% della superficie corporea totale, dato che con dosaggisuperiori non si puo' escludere del tutto l'insorgenza di ipercalcemia. Applicare Ticlapsor 4 mcg/g unguento in strato sottile sulle aree cutanee affette; in caso di applicazione sul viso, evitare il contattocon gli occhi. La durata del trattamento in genere dipende dalla gravita' delle lesioni nonche' dalla risposta alla terapia, e comunque dovrebbe essere stabilita dal medico curante. Sulla base dell'esperienza clinica attualmente disponibile, il ciclo terapeutico non dovrebbe superare le 8 settimane di trattamento continuo. BAMBINI. Non sono disponibili dati clinici sull'uso del prodotto in eta' pediatrica.

INTERAZIONI:

Preparati multivitaminici, contenenti vitamina D fino a 500 UI, possono essere somministrati senza alcuna particolare precauzione. Il Tacalcitolo puo' essere degradato dalla luce ultravioletta e da quella solare. Quando viene effettuato un trattamento per la terapia locale che prevede l'uso contemporaneo di tacalcitolo e raggi UV, e' necessario chei due trattamenti siano distanziati nella giornata, ad esempio l'irraggiamento con raggi UV al mattino, e l'applicazione di tacalcitolo alla sera, al momento di coricarsi. Alla stessa maniera, se il paziente si espone durante il giorno alla luce solare, il trattamento con tacalcitolo deve essere fatto alla sera, al momento di coricarsi.

EFFETTI INDESIDERATI:

Pur essendo ottimamente tollerato, si possono verificare reazioni cutanee locali (rossore, eritema, bruciore), anche se tali sintomi si possono confondere con quelli stessi della patologia. Quando tali manifestazioni si verificano, comunque, sono di natura lieve e transitoria (pochi minuti), e di solito non necessitano di interruzione del trattamento.