Paclitaxel rat ev

Paclitaxel rat ev è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Agente citostatico - taxani.

INDICAZIONI:

Carcinoma ovarico: nella chemioterapia di prima linea del carcinoma ovarico paclitaxel e' indicato per il trattamento di pazienti con carcinoma ovarico in stadio avanzato o con carcinoma residuo (>1 cm) dopo laparotomia iniziale, in combinazione con cisplatino. Nella chemioterapia di seconda linea del carcinoma ovarico paclitaxel e' indicato per iltrattamento del carcinoma metastatico dell'ovaio quando la terapia standard, contenente derivati del platino, non sia risultata efficace. Carcinoma della mammella: nella terapia adiuvante, paclitaxel e' indicato nel trattamento di pazienti con carcinoma della mammella con linfonodi positivi dopo terapia con antraciclina e ciclofosfamide (AC). Il trattamento adiuvante con paclitaxel deve essere considerato come una alternativa alla continuazione della terapia con AC. Paclitaxel e' indicato per il trattamento iniziale del carcinoma localmente avanzato o metastatico della mammella in combinazione sia con una antraciclina, nelle pazienti per le quali e' adatta la terapia con antraciclina, sia con trastuzumab nelle pazienti con iperespressione del recettore 2 deifattori di crescita dell'epidermide nell'uomo (HER-2) di livello 3+ all'esame immunoistochimico, e per le quali non sia possibile il trattamento con un'antraciclina. In monoterapia paclitaxel e' indicato per iltrattamento del carcinoma metastatizzato della mammella in pazienti in cui la terapia standard, contenente derivati antracicilinici, non sia ritenuta possibile o non sia risultata efficace. Carcinoma del polmone non a piccole cellule in stadio avanzato: il prodotto , in combinazione con cisplatino, e' indicato per il trattamento del carcinoma delpolmonenon a piccole cellule (NSCLC) in pazienti che non possono essere sottoposti ad intervento chirurgico radicale e/o a terapia radiante.Sarcoma di Kaposi correlato all'AIDS: Paclitaxel e' indicato per il trattamento di pazienti con sarcoma di Kaposi (KS) avanzato correlato all'AIDS che hanno fallito una terapia precedente con antraciclina liposomiale. I dati di efficacia a supporto di questa indicazione sono limitati.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Il farmaco e' controindicato in pazienti con grave ipersensibilita' alpaclitaxel o ad uno qualsiasi degli eccipienti, in particolare al macrogolglicerolo ricinoleato. Paclitaxel e' controindicato in gravidanzaed in allattamento e non deve essere usato in pazienti con una containiziale di neutrofili