Gentam.e beclom.doc oto gtt

Gentam.e beclom.doc oto gtt è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Corticosteroide ed antimicrobico in associazione.

INDICAZIONI:

Otiti esterne, otiti medie acute e croniche, dermatosi allergiche, seborroiche o ecze-matose del condotto o del padiglione, foruncolosi delcondotto, quando dette forme si accompagnino ad infezioni sostenute dabatteri resistenti ad altri antibiotici di piu' comune uso topico.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Infezioni virali, micotiche, tubercolari. Ipersensibilita' individualeaccertata verso i componenti, specie verso i farmaci contenenti il gruppo "para".

POSOLOGIA:

Adulti: 3-5 gocce, tre-quattro volte al giorno, instillate nel condotto uditivo. Bambini: 2 gocce tre volte al giorno.

AVVERTENZE:

Nelle otiti medie acute e' opportuno integrare il trattamento locale con terapia antibatterica per via generale, secondo il parere del medico. Nei pazienti con perforazione o distruzione della membrana timpanica o con alterazioni della parete dell'orecchio medio il preparato puo'giungere a contatto delle strutture cocleo-vestibolari e labirintiche. opportuna una sorveglianza audiometrica dei pazienti trattati, poiche' la gentamicina puo' determinare ototossicita'. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico puo' dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso e' necessario interrompere il trattamentoed istituire una terapia idonea. Altrettanto dicasi in caso di sviluppo di ceppi di microrganismi non sensibili. Il prodotto non e' per usooftalmico.

INTERAZIONI:

In letteratura non sono descritti casi di interazioni medicamentose edincompatibilita' particolari con i principi attivi presenti nella specialita'.

EFFETTI INDESIDERATI:

Sono estremamente rari fenomeni sistemici data la scarsita' delle dosiusate dei principi attivi. Localmente, di rado, fatti irritativi, atrofia cutanea, ipopigmentazione, eruzioni acneiche.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessita', sotto il diretto controllo medico.