Etacortilen

Etacortilen è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

E' un antinfiammatorio steroideo indicato nel trattamento delle flogosi oculari di varia natura.

INDICAZIONI:

Congiuntiviti primaverili, allergiche. Blefariti e blefarocongiuntiviti allergiche. Cheratocongiuntiviti allergiche; scleriti, episcleriti;uveiti.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Ipersensibilita' individuale accertata verso il farmaco. I corticosteroidi sono controindicati in pazienti affetti da ipertensione endoculare, da Herpes simplex e la maggior parte delle altre malattie da virusdella cornea in fase ulcerativa acuta, salvo associazione con chemioterapici specifici per il virus erpetico; in quest'ultimo caso essi possono favorire l'aggravamento della malattia con opacizzazione irreversibile della cornea; congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (test fluoresceina +). Le tubercolosi e le micosi dell'occhio. Le oftalmie purulente acute, le congiuntiviti purulente. le blefariti purulente ed erpetiche che possono essere mascherate o aggravate dai corticosteroidi. Orzaiolo. Nelle cheratiti erpetiche se ne sconsiglia l'uso, che puo' essere eventualmente consentito sotto stretta sorveglianza dell'oculista. Gli steroidi per uso topico non vanno utilizzati nelle lesioni o abrasioni corneali: essi infatti ritardano la guarigione dei tessuti lesi favorendo l'insorgenza e la diffusione di eventuali infezioni. Utilizzare con cautela nelle patologie accompagnate daassottigliamento corneale.

POSOLOGIA:

Una o due gocce da instillare nel fornice congiuntivale tre - quattrovolte al di'. Prima dell'uso assicurarsi che il contenitore monodose sia intatto. Il collirio in contenitori monodose va usato solo immediatamente dopo l'apertura. L'eventuale residuo non deve essere riutilizzaTo. Evitare che l'estremita' del contenitore venga a contatto con l'occhio o con qualsiasi altra superficie.

INTERAZIONI:

Non note.

EFFETTI INDESIDERATI:

Occasionalmente il prodotto puo' dare vita a lieve pizzicore o bruciore.