Epinitril

Epinitril è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Sistema terapeutico transdermico a cessione controllata, costante econtinua di nitroglicerina. Viene in tal modo evitata la metabolizza-zione epatica di primo passaggio. Ha azione vasodilatatrice prevalen-tamente a livello venoso, con riduzione del precarico e del postcari-co, con diminuzione del consumo di ossigeno da parte del miocardio.Ha anche un effetto coronarodilatatore diretto e anti coronarospastico

INDICAZIONI:

Trattamento preventivo dell'angina pectoris in monoterapia o in asso-ciazione con altra terapia anti-anginosa.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Idiosincrasia ai nitrati e/o agli eccipienti del prodotto.Aumento del-la pressione intracranica e trauma cranico, anemia grave,grave ipoten-sione, insufficienza miocardica dovuta ad ostruzione, cardiomiopatiaipertrofica ostruttiva, edema polmonare tossico. Gravidanza. Allatta-mento. Cautela in caso di glaucoma ad angolo chiuso. Eta' pediatrica.

POSOLOGIA:

Si puo' iniziare con l'applicazione di 1 cerotto da 5mg al giorno, au-mentando la dose in caso di necessita' nei giorni successivi, a 10 o15mg al giorno.

INTERAZIONI:

I vasodilatatori, i calcio antagonisti, gli antidepressivi triciclici,la diidroergotaminapotenziano l'effetto ipotensivo della nitrogliceri-na. L'indometacina e altri FANS possono attenuare gli effetti dellanitroglicerina.

EFFETTI INDESIDERATI:

Cefalea. Occasionalmente: ipotensione arteriosa e posturale, tachicar-dia riflessa, senso di debolezza, palpitazioni, arrossamenti cutanei.