Domperidone jet bb

Domperidone jet bb è indicato per il trattamento di:

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

Procinetico.

INDICAZIONI:

Trattamento dei sintomi della dispepsia cronica postprandiale da rallentamento dello svuotamento gastrico con/o da reflusso gastroesofageo (sensazione di peso o di gonfiore epigastrico o addominale, nausea e vomito, flatulenza e bruciore epigastrico). Trattamento sintomatico di nausee e vomiti.

CONTROINDICAZIONI:

Ipersensibilita' individuale accertata verso il prodotto. Non deve essere somministrato in gravidanza, ne' durante l'allattamento. Non dovrebbe essere utilizzato in tutti quei casi in cui una stimolazione dellamotilita' gastrica potrebbe risultare dannosa, come ad esempio in presenza di emorragie gastrointestinali, ostruzioni meccaniche o perforazione. E' anche controindicato in pazienti affetti da prolattinoma.

EFFETTI INDESIDERATI:

Eccezionalmente possono manifestarsi crampi intestinali passeggeri. Rari casi di effetti extrapiramidali sono stati riportati in bambini piccoli ed eccezionalmente in soggetti adulti; in tutti i casi, peraltro,essi regrediscono spontaneamente ed in maniera completa alla sospensione del trattamento. In corso di trattamenti prolungati ed in genere ad alte dosi, sono state segnalati casi di galattorrea, alterazioni mestruali, e piu' raramente, ginecomastia da riportare molto probabilmente ad un aumento dei livelli plasmatici di prolattina. Sono stati ancheriferiti rari casi di reazioni allergiche, come esantema ed orticaria. L'assenza di effetti neurologici collaterali del farmaco e' essenzialmente legata alla mancata penetrazione attraverso la barriera emato-encefalica. Poiche' durante i primi sei mesi di vita questa barriera non e' ancora completamente sviluppata, la somministrazione del farmacodovrebbe essere possibilmente evitata nei bambini di eta' inferiore ad1 anno o altrimenti avvenire solo per brevi periodi e sotto continuocontrollo medico. Nel caso in cui il prodotto venga associato con farmaci antiacidi e antisecretori, questi ultimi devono essere preferibilmente assunti dopo il pasto. Dovrebbe essere usato con cautela nei pazienti con insufficienza epatica. Insufficienza renale: e' stato segnalato un aumento dell'emivita di eliminazione del farmaco da 7,4 a 20,8 ore; tuttavia i livelli plasmatici sono apparsi piu' bassi che in volontari sani. Poiche' una quantita' molto piccola di farmaco immodificatoviene escreta per via renale, e' improbabile che una dose di una singola somministrazione richieda riduzione in pazienti con insufficienzarenale. In caso di terapie croniche, la posologia dovrebbe essere ridotta ad una o due somministrazioni giornaliere in funzione della gravita' dell'insufficienza renale. In alcuni casi, ed a giudizio del medico, ove necessario, la posologia potra' essere ulteriormente ridotta. Inogni caso i pazienti in terapia prolungata dovrebbero essere regolarmente monitorati.

INTERAZIONI:

La somministrazione concomitante di farmaci anticolinergici potrebbe antagonizzare l'effetto antidispeptico del farmaco. I farmaci antiacidied antisecretori non dovrebbero essere assunti contemporaneamente conil prodotto poiche' ne possono diminuire la biodisponibilita'; per tale motivo si consiglia la somministrazione di tali farmaci dopo i pasti. Per i suoi effetti gastrocinetici potrebbe influenzare l'assorbimento di alcuni farmaci somministrati contemporaneamente, in particolarequelli a rilascio prolungato o gastroresistenti. In pazienti in terapia stabile con digossina o paracetamolo la somministrazione concomitante di domperidone non influenza i livelli ematici di questi farmaci. Puo' essere associato con i neurolettici (dei quali non potenzia l'azione) e con i farmaci agonisti della dopamina (ad esempio bromocriptina eL-dopa) dei quali il prodotto annulla gli effetti indesiderati a livelli gastroenterico (ad esempio nausea e vomito), senza per altro interferire con gli effetti centrali degli stessi.

POSOLOGIA E MODALITA' D'ASSUNZIONE:

DISPEPSIE CRONICHE. Si consiglia soprattutto la somministrazione orale. Adulti: 10 mg (1 compressa, oppure 10 ml di sospensione uso orale) 3volte al giorno, da 15 a 30 minuti prima dei pasti. Se necessario, una ulteriore somministrazione prima di coricarsi. Bambini: sospensioneuso orale 1 mg/ml: 1/4 di misurino (corrispondente a 1,25 mg) per ogni5 kg di peso corporeo (agitare prima dell'uso) 3 volte al giorno prima dei pasti, se necessario, anche prima di coricarsi. Se il risultatodovesse essere insoddisfacente, la posologia puo' essere raddoppiata.Non superare le dosi consigliate. CONDIZIONI ACUTE E SUBACUTE (PRINCIPALMENTE NAUSEE E VOMITI). Adulti: supposte adulti da 60 mg; da 2 a 4 al giorno; via orale: 20 mg (2 compresse) 3-4 volte al di', prima dei pasti e prima di coricarsi (quest'ultima dose puo' essere raddoppiata).Bambini: supposte uso pediatrico da 30 mg: bambini di 2-4 anni, 2 supposte al giorno; bambini di 4-6 anni, 3 supposte al giorno; bambini dioltre 6 anni, 4 supposte al giorno. Le supposte vanno preferibilmenteintrodotte ad ampolla rettale vuota. Non superare le dosi consigliate.