Cystagon fl

Cystagon fl è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

La cisteamina reagisce con la cistina formando il disulfide misto di cisteamina e cistina, piu'cistina. Questo disulfide misto e'quindi estratto dai lisosomi da un sistema di trasporto della lisina intatto.

INDICAZIONI:

E'indicato per il trattamento della cistinosi nefropatica manifesta. La cisteamina riduce l'accumulo della cistina in alcune cellule (ad esempio leucociti e cellule muscolari ed epatiche) di pazienti con cistinosi nefropatica e, se il trattamento e'iniziato precocemente, ritardala comparsa di insufficienza renale.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Gravidanza, allattamento, ipersensibilita' ai componenti, eta' inferiore a 6 anni.

POSOLOGIA:

La dose e' di 50mg/kg/die.Deve essere assunto 4 volte al giorno, ogni 6 ore, preferibilmente subito dopo mangiato o durante i pasti. E' importante assumere la dose rispettando il piu' possibile gli intervalli di 6 ore.

INTERAZIONI:

Bevande acide come succo d'arancia vanno pero'evitate in quanto la polvere non si mescola bene e puo'formare un precipitato.

EFFETTI INDESIDERATI:

alitosi e alterato odore della cute, sonnolenza, nausea, vomito, anoressia, febbre, diarrea, torpore, eruzioni cutanee.Sono stati riportati casi di disidratazione, ipertensione, disturbi addominali, gastroenterite e, raramente, ulcere ed emorragie gastrointestinali. Sono stati osservati anche effetti a livello del sistema nervoso centrale come sonnolenza, encefalopatia, cefalee e, raramente, crisi epilettiche. Sono anche possibili effetti psichiatrici come nervosismo, depressione e, raramente, allucinazioni. Orticaria e nefrite interstiziale sono state riportate di rado. Puo'causare anemia e leucopeniae leucopenia, e innalzamento dei valori degli enzimi epatici.