Cellulin retinale im

Cellulin retinale im è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

E' costituito dalla frazione lipidica complessa ricavabile con parti-colari metodiche estrattive dalla retina dei suini. La sua azione siesplica mediante un incremento dei processi metabolici e biochimiciche nel tessuto retinico condizionano la ricezione degli stimoli lumi-nosi. Di conseguenza contribuisce a migliorare, in molte condizionipatologiche della retina, l'alterato trofismo degli elementi cellularinon ancora in preda a manifestazioni degenerative irreversibili.

INDICAZIONI:

Trattamento coadiuvante di miopatie giovanili a carattere progressivo,corio retiniti miopiche, retinopatie dovute ad arteriosclerosi o digenesi renale o diabetica, stadi iniziali di manifestazioni degenera-tive del tessuto retinico, distacchi di retina.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Soggetti atopici.

POSOLOGIA:

Nelle alterazioni dismetaboliche del tessuto retinico e in genere dovele lesioni patologiche non siano irreversibili, e' consigliabile la somministrazione del Cellulin retinale per via intramuscolare, a cicliripetuti di 1-2 fiale pro die, per un periodo non inferiore a 20 giorni, a seconda della gravita' del caso.Nelle lesioni a carattere progressivo, e' opportuna una terapia di mantenimento con 1 fiala ogni 2-4 giorni, dopo aver eseguito 2-3 cicli, secondo la posologia indicata.

INTERAZIONI:

Nessuna.

EFFETTI INDESIDERATI:

Nessuno.