Bondronat

Bondronat è indicato per il trattamento di:

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

Bifosfonato.

INDICAZIONI:

Il farmaco e' indicato per la prevenzione degli eventi scheletrici (fratture patologiche, complicanze ossee che richiedono l'uso della radioterapia o della chirurgia) in pazienti affette da tumore della mammella e metastasi ossee.

CONTROINDICAZIONI:

Ipersensibilita' all'acido ibandronico o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Il farmaco non deve essere utilizzato nei bambini. Non vi sono dati sufficienti sull'uso di acido ibandronico nelle donne in gravidanza. Studi condotti nei ratti hanno dimostrato una tossicita' riproduttiva. Il rischio potenziale per l'uomo e' sconosciuto. Di conseguenza, il farmaco non deve essere somministrato durante la gravidanza. Non e'noto se l'acido ibandronico venga escreto nel latte materno. Studi condotti nei ratti in fase di allattamento hanno dimostrato la presenza di bassi livelli di acido ibandronico nel latte dopo somministrazione endovenosa. Il farmaco non deve essere usato durante l'allattamento.

EFFETTI INDESIDERATI:

Le reazioni avverse sono raggruppate in base alla loro frequenza, ponendo come prima la piu' frequente e utilizzando la seguente convenzione: molto comune (>= 10%), comune (>= 1% e < 10%), non comune (>= 0,1% e< 1%), rara (>= 0,01% e < 0,1%) e molto rara (