Antibioptal coll fl

Antibioptal coll fl è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Antimicrobico.

INDICAZIONI:

Infezioni del segmento anteriore dell'occhio, causate da germi gram-negativi e gram-positivi sensibili.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Ipersensibilita' verso qualsiasi componente della preparazione.

POSOLOGIA:

Instillare 1 o 2 gocce nel sacco congiuntivale, da 3 a 6 volte al giorno.

AVVERTENZE:

Nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessita'. L'uso prolungato o ripetuto del prodotto puo' portare allo sviluppo di microrganismi non sensibili compresi i funghi, nonche' la comparsa dei fenomeni di sensibilizzazione (specie nei confronti della neomicina; e' anche possibile ipersensibilita' crociata versoaltri antibiotici aminoglicosidici). Sono stati descritti rari casi di ipoplasia midollare a seguito di impiego protratto di cloramfenicoloper uso topico; il prodotto va usato per brevi periodi, salvo esplicita indicazione. Se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungoperiodo a dosi eccessive, puo' determinare fenomeni tossici.

INTERAZIONI:

Non sono note.

EFFETTI INDESIDERATI:

L'uso prolungato puo' dare origine a reazioni di sensibilizzazione (bruciore, edema angioneurotico, orticaria, dermatite vescicolare e maculopapulare); anche in questo caso interrompere il trattamento. Gli effetti collaterali da assorbimento sistemico dei principi attivi sono improbabili. Tenere comunque presente, specie per trattamenti ad alte dosi prolungate nel tempo, il potenziale rischio di oto-nefrotossicita' da neomicina e di ipoplasia midollare da cloramfenicolo. Questa specialita' medicinale contiene mertiolato (un composto organomercuriale) come conservante e, quindi, possono verificarsi reazioni di sensibilizzazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:

Nelle donne in stato di gravidanza o di allattamento, il prodotto va somministrato in casi di effettiva necessita'.