Amoxicillina sand. sosp

Amoxicillina sand. sosp è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Antibiotico battericida appartenente al gruppo delle penicilline semi-sintetiche.

INDICAZIONI:

Infezioni da germi sensibili all'amoxicillina: infezioni otorinolarin-goiatriche, infezioni respiratorie, infezioni urogenitali, infezionienteriche e delle vie biliari, infezioni della cute e dei tessuti mol-li, infezioni chirurgiche.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Mononucleosi infettiva, gravidanza, allattamento, ipersensibilita' al-le penicilline e alle cefalosporine, primissima infanzia.

POSOLOGIA:

ADULTI: 500 mg ogni 6-8 ore (oppure 1 g ogni 8-12 ore) secondo prescrizione medica. Nella cistite e nella uretrite gonococcica: 3 g in una unica somministrazione oppure 1,5 g in unica somministrazione e, dopo 4ore, 1,5 g in unica somministrazione. BAMBINI: la posologia varia da30 a 50 mg/Kg di peso corporeo al giorno, suddivisi in 3 somministrazioni. Utilizzando la confezione sospensione orale estemporanea al 5% nei bambini fino a 2 anni: 125 mg pari a 2,5 ml di sciroppo ogni 8 ore.Da 2 a 10 anni: 250 mg pari a 5 ml di sciroppo ogni 8 ore.

INTERAZIONI:

L'allopurinolo aumenta la frequenza dei rash cutanei. Effetto terapeu-tico sinergico tra penicilline semisintetiche e aminoglicosidi. L'as-sunzione contemporanea di contraccettivi orali riduce l'assorbimentodi questi ultimi. Il probenicid ne aumenta l'emivita plasmatica. L'ASAe il fenilbutazone ( o altri FANS) ne aumentano i livelli plasmatici el'emivita.

EFFETTI INDESIDERATI:

Raramente: superinfezioni da organismi resistenti, vertigine, cefalea,disfunzione epatica, nefrite interstiziale acuta, diarrea, nausea, vo-mito, anoressia, dolore epigastrico, gastrite, glossite, stomatite,colite pseudomembranosa, anemia, leucopenia, trombocitopenia, agranu-locitosi, anemia emolitica, aggregazione piastrinica anormale, prolun-gamento del tempo di sanguinamento, eruzione cutanea, angioedema, der-matite esfoliativa, sindrome di Lyell, eritema multiforme, Sindrome diStevens-Johnson, reazione anafilattica generale. Piu'frequentemente e-osinofila.