Ambroxolo eg aer

Ambroxolo eg aer è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Mucolitico.

INDICAZIONI:

Trattamento delle turbe della secrezione nelle affezioni broncopolmonari acute e croniche.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Gravi alterazioni epatiche e renali.

POSOLOGIA:

COMPRESSE RIVESTITE. Adulti: all'inizio 1 compressa 3 volte al giorno.Tale posologia puo' essere ridotta dopo 8-10 giorni ad 1 compressa 2volte al giorno. Si consiglia di assumere le compresse dopo i pasti, con acqua o altri liquidi. SOLUZIONE DA NEBULIZZARE. Adulti e bambini di eta' superiore a 5 anni: 2-3 ml di soluzione 1-2 volte al giorno. Bambini di eta' inferiore a 5 anni: 2 ml di soluzione 1-2 volte al giorno. Poiche' nella respirazione profonda di aerosol puo' subentrare tosse, si deve cercare di respirare normalmente durante l'inalazione. Si consiglia di riscaldare la soluzione fino alla temperatura corporea prima dell'inalazione. In pazienti affetti da asma bronchiale si raccomanda di somministrare il consueto broncospasmolitico prima dell'inalazione. La soluzione da nebulizzare puo' essere somministrata mediante i normali apparecchi per aerosolterapia. Puo' essere anche diluita in acqua distillata nel rapporto 1:1. SCIROPPO. Adulti: 10 ml (30 mg) 3 volte al giorno. Bambini fino a 2 anni: 2,5 ml (7,5 mg) 2 volte al giorno.Bambini da 2 a 5 anni: 2,5 ml (7,5 mg) 3 volte al giorno. Bambini oltre i 5 anni: 5 ml (15 mg) 3 volte al giorno. Si consiglia di assumerelo sciroppo dopo i pasti.

INTERAZIONI:

In genere non interferisce con altri farmaci.

EFFETTI INDESIDERATI:

Raramente: stanchezza, secchezza delle fauci, rinorrea, disuria, cefalea, disturbi gastrointestinali (pirosi, dispepsia, stipsi, nausea e vomito), dermatite da contatto o altre reazioni allergiche (soprattuttoeruzioni cutanee).