Algocor

Algocor è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

Clacio-antagonisti selettivi con effetto cardiaco diretto.

INDICAZIONI:

Trattamento della cardiopatia ischemica (angina pectoris, angina da sforzo, angina a riposo compresa l'angina vasospastica di Prinzmetal e forme miste, angina post-infartuale).

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Ipersensibilita' individuale al farmaco; insufficienza cardiaca congestizia manifesta, non precedentemente corretta con adeguata terapia cardiologica; ipotensione arteriosa (valori di pressione arteriosa sistolica inferiori a 90 mm di Hg); shock cardiogeno; sindrome del nodo delseno; blocco SA e blocco AV di II e III grado, fatta eccezione per i pazienti portatori di pace-maker; spiccata bradicardia (frequenza cardiaca inferiore a 55 battiti/minuto); fase acuta di infarto miocardico;somministrazione contemporanea di beta-bloccanti; gravi nefropatie e/oepatopatie. Non somministrare nei primi tre mesi di gravidanza e durante l'allattamento. Nell'ulteriore periodo di gravidanza il prodotto va somministrato nei casi di riconosciuta ed elettiva indicazione, sotto diretto controllo medico.

POSOLOGIA:

E' particolarmente adatto a pazienti che richiedono i dosaggi piu' alti di gallopamil per il controllo della sintomatologia anginosa. La dose usuale e' 1 compressa 2 volte al giorno. In alcuni pazienti (ad esempio anziani) puo' essere sufficiente una dose giornaliera ridotta in singola somministrazione o frazionata.

INTERAZIONI:

L'associazione con altri farmaci anti-ipertensivi puo' potenziare l'effetto ipotensivo e pertanto puo' essere necessario adeguare la dose dei farmaci somministrati. L'assunzione contemporanea di farmaci con proprieta' inotrope negative o con azione di rallentamento sulla conduzione AV deve essere attentamente considerata per un possibile effetto additivo. Durante la sperimentazione clinica non si e' osservata alcunainterazione negativa in corso di associazione con nitroglicerina, nitrati retard, glucosidi cardioattivi, diuretici, anticoagulanti, antiaggreganti piastrinici, antidiabetici orali.

EFFETTI INDESIDERATI:

Talvolta si possono osservare disturbi gastrici e lieve stitichezza. Bradicardia e blocco SA o AV possono essere dovuti in genere ad un iperdosaggio del farmaco oppure ad un preesistente disturbo della formazione o della conduzione dell'impulso. Un'eventuale insufficienza cardiaca deve essere trattata prima della somministrazione. In pazienti con blocco AV di I grado il farmaco va usato solo in caso di necessita' e sotto diretto controllo medico. In pazienti con insufficienza epatica orenale e' necessario adeguare la dose giornaliera in rapporto alla compromissione della funzione.