Aciclovir teva

Aciclovir teva è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

E' un antivirale attivo contro i virus Herpes simplex tipo 1 e 2 eVaricella zoster, a scarsa tossicita'per le cellule ospiti.Inibisce la DNA-polimerasi virale bloccando il proseguimento dellasintesi, senza interferire con i normali processi cellulari.E' assorbito solo parzialmente a livello intestinale.Non comporta rischi genetici per l'uomo.Non e'cancerogeno.

INDICAZIONI:

Trattamento delle infezioni da Herpes simplex della pelle e delle mu-cose, compreso l'Herpes genitalis primario e ricorrente.Trattamento dell'Herpes zoster e della varicella..Profilassi delle infezioni da Herpes Simplex nei pazienti con funzioneimmunitaria compromessa.Soppressione delle recidive da Herpes S. nei pazienti con normale fun-zione immunitaria.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Gravidanza, allattamento. Ipersensibilita' verso i componenti.

POSOLOGIA:

Trattamento delle infezioni da Herpes simplex: 1 cpr da 200mg 5 volteal di', omettendo la dose notturna. Terapia soppressiva delle recidive: 1 cpr da 200mg 4 volte al di'. Oppure: 1 cpr da 400mg o 5 ml di sospensione 2 volte al di'. Trattamento dell'Herpes zoster e della Varicella: 800mg in cpr o 10ml di sospensione 5 volte al di', omettendo la dose notturna: continuare il trattamento per 7 giorni. BAMBINI: per il trattamento dell'H. simplex il dosaggio e' simile a quello degli adulti(sotto i 2 anni e' dimezzato); per il trattamento della Varicella ildosaggio e' di 800mg in cpr o 10ml di sospensione 4 volte al di' (sopra i 6 anni); il dosaggio e' di 400mg in cpr o 5ml di sospensione 4 volte al di' (eta'compresa tra 2-6 anni). Per il trattamento della varicella non sommnistrare a bambini di eta' inferiore ai 2 anni.

INTERAZIONI:

Il Probenecid ne aumenta l'emivita. Altri farmaci che interferisconosulla funzionalita' renale potrebbero modificarne alcuni indici.

EFFETTI INDESIDERATI:

Rash cutanei, nausea, vomito, diarrea, dolori addominali. Occasional-mente: vertigini, allucinazioni, stato confusionale, sopore, general-mente in pazienti con insufficienza renale; diffusa e rapida caduta dei capelli, modesto innalzamento dei valori di bilirubina, degli enzimiepatici, dell'urea e della creatinina, mal di testa e affaticamento.