Acesistem

Acesistem è indicato per il trattamento di:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:

E' l'associazione di un inibitore dell'enzima di conversione dellaangiotensina e di un diuretico con effetto antiipertensivo.L'inibizione dell'ACE da luogo ad una diminuzione dei livelli plasma-tici di angiotensina II, portando ad un aumento della attivita'renini-ca plasmatica e ad una diminuzione della secrezione di aldosterone.

INDICAZIONI:

Ipertensione arteriosa, scompenso cardiaco congestizio.

CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:

Insufficienza renale anurica, allergia ai sulfamidici, gravidanza, al-lattamento, diabete mellito, gotta, ipokaliemia.

POSOLOGIA:

IPERTENSIONE. Nell'ipertensione il dosaggio usuale e' 1 compressa, somministrata una volta al giorno. Se necessario, il dosaggio puo' essereaumentato a 2 compresse, somministrate 1 volta al giorno. TERAPIA DIURETICA PRECEDENTE. In pazienti gia' in trattamento con diuretici, l'impiego di enalapril puo' determinare spiccate risposte ipotensive. In questi pazienti, se si rende necessaria l'associazione, e' importante se possibile sospendere il diuretico qualche giorno prima di somministrare enalapril. Se cio' non fosse possibile e' indispensabile iniziarela terapia con enalapril a bassi dosaggi (in genere 2,5 mg). In questecircostanze un'associazione a dosi fisse non risulta appropriata; essa puo' essere utilizzata in seguito quando la titolazione dei singolicomponenti abbia dimostrato la necessita' di dosaggi presenti nella compressa di Acesistem. DOSAGGI NELL'INSUFFICIENZA RENALE. I tiazidi possono risultare diuretici inappropriati per l'uso in pazienti con compromissione renale e sono inefficaci con valori di clearance della creatinina di 30 ml/min o inferiori (cioe' in presenza di insufficienza renale moderata o severa). In pazienti con clearance della creatinina >30e

INTERAZIONI:

Puo'esserne potenziato l'effetto ipotensivo da: beta bloccanti, calcioantagonisti, metil dopa.Il litio non deve essere somministrato perche'ne viene diminuita laclearance renale.I FANS possono diminuirne l'effetto ipotensivo diuretico.

EFFETTI INDESIDERATI:

Affaticabilita', capogiri, tosse, nausea, vomito, diarrea.