Elenco dei farmaci più comuni per curare la Trombosi.

Attenzione, rivolgersi sempre al medico di base prima di assumere qualsiasi medicinale.

  • Aggrenox
    Prevenzione dell'ictus in pazienti con precedenti attacchi ischemici transitori o ictus ischemico completo dovuto a trombosi (prevenzione secondaria)... leggi tutto

  • Antigreg
    Antigreg e' indicato nella prevenzione secondaria di eventi occlusiviche determinano una scarsa irrorazione del sangue a livello dei vasi,del cervello e del cuore in pazienti a rischio per la possibile formazione di un coagulo che dia luogo ad una occlusione totale (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Antitrombina iii
    La carenza di antitrombina III, congenita o acquisita, e' legata ad unrischio aumentato di complicanze tromboemboliche e ad una ridotta o assente reazione all'eparina... leggi tutto

  • Aplaket
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Arixtra sc
    Trattamento della Trombosi venosa profonda (TVP) e dell'Embolia Polmonare (EP) acuta eccetto nei pazienti emodinamicamente instabili o che richiedono trombolisi o embolectomia polmonare... leggi tutto

  • Ascriptin
    Adulti... leggi tutto

  • At iii ked.
    IN PAZIENTI CON DEFICIT CONGENITO DI ANTITROMBINA: per la profilassi della trombosi venosa profonda e del tromboembolismo in situazioni di rischio clinico (specialmente in caso di interventi chirurgici o durante il periodo del parto), in associazione con eparina quando indicato;per la prevenzione della progressione della trombosi venosa profonda edel tromboembolismo in associazione ad eparina, quando indicato... leggi tutto

  • Atenativ iv fl
    >>Deficit congenito di antitrombina... leggi tutto

  • Cardioaspirin
    Prevenzione della trombosi coronarica dopo infarto del miocardio in pazienti con angina pectoris instabile, angina stabile cronica ed in pazienti con fattori di rischio multipli (ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesita', diabete mellito e familiarita' per cardiopatiaischemica)... leggi tutto

  • Cardirene os
    Prevenzione della trombosi coronarica: dopo infarto del miocardio, inpazienti con angina pectoris instabile, angina stabile cronica ed in pazienti con fattori di rischio multipli (ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesita', diabete mellito e familiarita' per cardiopatia ischemica); profilassi degli eventi ischemici occlusivi in pazienticon attacchi ischemici transitori (TIA) e dopo ictus cerebrale; prevenzione della riocclusione dei by-pass aorto-coronarici, e nella angioplastica coronarica percutanea transluminale (PTCA); prevenzione della trombosi durante circolazione extracorporea, nei pazienti in emodialisie nella sindrome di Kawasaki... leggi tutto

  • Cardirene os polv
    Prevenzione della trombosi coronarica: dopo infarto del miocardio, inpazienti con angina pectoris instabile, angina stabile cronica ed in pazienti con fattori di rischio multipli (ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, obesita', diabete mellito e familiarita' per cardiopatia ischemica); profilassi degli eventi ischemici occlusivi in pazienticon attacchi ischemici transitori (TIA) e dopo ictus cerebrale; prevenzione della riocclusione dei by-pass aorto-coronarici, e nella angioplastica coronarica percutanea transluminale (PTCA); prevenzione della trombosi durante circolazione extracorporea, nei pazienti in emodialisie nella sindrome di Kawasaki... leggi tutto

  • Chiaro
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Clexane
    Profilassi della trombosi venosa profonda (TVP) in chirurgia generale,in chirurgia ortopedica ed in pazienti non chirurgici allettati e a rischio di TVP... leggi tutto

  • Clexane t
    Trattamento delle trombosi venose profonde con o senza embolia polmonare... leggi tutto

  • Clivarina sc
    Profilassi della trombosi venosa profonda (TVP) in chirurgia generalee ortopedica e nei pazienti a rischio maggiore di TVP... leggi tutto

  • Clox
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Coumadin
    Profilassi e terapia dell'embolia polmonare, della trombosi venosa profonda, della tromboembolia arteriosa associata a fibrillazione atrialecronica, a protesi valvolari cardiachemeccaniche o biologiche, a trombosi murale intracardiaca, a infarto miocardico acuto... leggi tutto

  • Doxiproct pom
    Emorroidi interne ed esterne... leggi tutto

  • Enturen
    Stati tromboembolici legati ad un alterato comportamento dei parametripiastrinici che danno luogo alle seguenti manifestazioni: trombosi venosa ricorrente; tromboembolia nei pazienti portatori di protesi cardiache o vascolari; trombosi a livello degli shunts artero-venosi; trombosi coronarica (infarto miocardico); trombosi cerebrale... leggi tutto

  • Eudextran sol fisiol.
    E' una specialita' medicinale contenente Destrano 40, un polimero delglucosio con peso molecolare medio 40... leggi tutto

  • Eudextran sol glucos.
    E' una specialita' medicinale contenente Destrano 40, un polimero delglucosio con peso molecolare medio 40... leggi tutto

  • Fluilast
    Il farmaco e' indicato nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico(arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebraleischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Flupid
    Il prodotto e' indicato nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebraleischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Fluxidin
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Fluxum sc
    Profilassi della trombosi venosa profonda (TVP) in chirurgia generaleed ortopedica e nei pazienti a rischio maggiore di TVP... leggi tutto

  • Fragmin sc
    Profilassi delle trombosi venose profonde in chirurgia generale ed inchirurgia ortopedica... leggi tutto

  • Fragmin sc fl mult
    Profilassi delle trombosi venose profonde in chirurgia generale ed inchirurgia ortopedica... leggi tutto

  • Fraxiparina
    Profilassi delle trombosi venose profonde (TVP) in chirurgia generaleed in chirurgia ortopedica... leggi tutto

  • Fraxodi
    Trattamento delle trombosi venose profonde... leggi tutto

  • Indobufene almus
    Trattamento antiaggregante nelle condizioni patologiche in cui la iperattivita' o l'attivazione piastrinica possono avere un ruolo determinante nella patogenesi del trombo, come per esempio: vasculopatie ischemiche cardiache e cerebrali, arteriopatie periferiche su base aterosclerotica, trombosi venose, dislipidemie e diabete... leggi tutto

  • Indobufene eg
    Trattamento antiaggregante nelle condizioni patologiche in cui la iperattivita' o l'attivazione piastrinica possono avere un ruolo determinante nella patogenesi del trombo, come per esempio: vasculopatie ischemiche cardiache e cerebrali, arteriopatie periferiche su base aterosclerotica, trombosi venose, dislipidemie e diabete... leggi tutto

  • Indobufene m.g.
    Trattamento antiaggregante nelle condizioni patologiche in cui la iperattivita' o l'attivazione piastrinica possono avere un ruolo determinante nella patogenesi del trombo, come per esempio: vasculopatie ischemiche cardiache e cerebrali, arteriopatie periferiche su base aterosclerotica, trombosi venose, dislipidemie e diabete... leggi tutto

  • Indobufene pliva
    Trattamento antiaggregante nelle condizioni patologiche in cui l'iperattivita' o l'attivazione piastrinica possono avere un ruolo determinante nella patogenesi del trombo, come per esempio: vasculopatie ischemiche cardiache e cerebrali, arteriopatie periferiche su base aterosclerotica, trombosi venose, dislipidemie e diabete... leggi tutto

  • Indobufene ranb.
    Trattamento antiaggregante nelle condizioni patologiche in cui la iperattivita' o l'attivazione piastrinica possono avere un ruolo determinante nella patogenesi del trombo, come per esempio: vasculopatie ischemiche cardiache e cerebrali, arteriopatie periferiche su base aterosclerotica, trombosi venose, dislipidemie e diabete... leggi tutto

  • Ivor
    Trattamento della trombosi venosa profonda, in presenza o in assenza di embolia polmonare, durante la fase acuta... leggi tutto

  • Klodin
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Mistral im
    Prevenzione della trombosi venosa profonda... leggi tutto

  • Opteron
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Plactidil
    Disordini tromboembolici in cui e' indicata una inibizione della reattivita' piastrinica e un'attivazione del potenziale fibrinolitico (infarto del miocardio, trombosi venose e arteriose, disordini cerebrovasolari, embolie polmonari, stati aterosclerotici in genere)... leggi tutto

  • Seledie
    Trattamento delle trombosi venose profonde... leggi tutto

  • Seleparina
    Profilassi delle trombosi venose profonde (TVP) in chirurgia generalee in chirurgia ortopedica... leggi tutto

  • Sermion
    Turbe metabolico-vascolari cerebrali acute e croniche da arteriosclerosi, trombosi ed embolia cerebrale, ischemia cerebrale transitoria... leggi tutto

  • Ticlodone
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina al.
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina alter
    La Ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina ang.
    Prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina aur
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina doc
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina dorom
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina eg
    E' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivicerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressiattacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico,angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina hexal
    E' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivicerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressiattacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico,angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina jet
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina m.g.
    E' indicato nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina pensa
    Il medicinale e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina pliva
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina ratio.
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina sand.
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina teva
    Prevenzione degli eventi ischemici occlusivi cerebro e cardio vascola-ri in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante perife-rica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemicitransitori ricorrenti, ictus cerebrale, angina instabile)... leggi tutto

  • Ticlopidina union
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Tiklid
    La ticlopidina e' indicata nella prevenzione secondaria di eventi ischemici occlusivi cerebro e cardiovascolari in pazienti a rischio trombotico (arteriopatia obliterante periferica, pregresso infarto del miocardio, pregressi attacchi ischemici transitori ricorrenti, ictus cerebrale ischemico, angina instabile)... leggi tutto

  • Urochinasi crinos f
    In tutte le forme acute di occlusioni venose o arteriose di origine trombotica od embolica di recente formazione comprendenti: embolia polmonare; occlusioni arteriose periferiche; infarto del miocardio da probabile o accertata trombosi coronarica; trombosi venose; tromboembolie cerebrali; trombosi dei vasi centrali retinici; emorragie del vitreo edella camera anteriore dell'occhio; coaguli negli shunts artificiali artero-venosi... leggi tutto

  • Urochinasi crinos fl
    In tutte le forme acute di occlusioni venose o arteriose di origine trombotica od embolica di recente formazione comprendenti: embolia polmonare; occlusioni arteriose periferiche; infarto del miocardio da probabile o accertata trombosi coronarica; trombosi venose; tromboembolie cerebrali; trombosi dei vasi centrali retinici; emorragie del vitreo edella camera anteriore dell'occhio; coaguli negli shunts artificiali artero-venosi... leggi tutto

  • Urochinasi crinos fl
    In tutte le forme acute di occlusioni venose o arteriose di origine trombotica od embolica di recente formazione comprendenti: embolia polmonare; occlusioni arteriose periferiche; infarto del miocardio da probabile o accertata trombosi coronarica; trombosi venose; tromboembolie cerebrali; trombosi dei vasi centrali retinici; emorragie del vitreo edella camera anteriore dell'occhio; coaguli negli shunts artificiali artero-venosi... leggi tutto

  • Urokinasi mayne fl
    L'Urochinasi trova indicazione in tutte le forme di tromboembolia e ditrombosi di vene e arterie di recente formazione e comunque prima chesi siano manifestate lesioni ischemiche irreversibili... leggi tutto