Elenco dei farmaci più comuni per curare la Ittero neonatale.

Attenzione, rivolgersi sempre al medico di base prima di assumere qualsiasi medicinale.

  • Amicasil im ev
    Amicasil e' indicato nel trattamento a breve termine per infezioni gravi da ceppi sensibili di germi gram-negativi, comprese le specie di Pseudomonas, E... leggi tutto

  • Amikan im
    Trattamento a breve termine di infezioni gravi sostenute da germiGram - sensibili all'antibiotico... leggi tutto

  • Ammonaps fl
    Terapia adiuvante nel trattamento di lunga durata dei disturbi del ciclo dell'urea, compresa la carenza della sintetasi carbamilfosfatica, della transcarbamilasi dell'ornitina o della sintetasi arginino-succinica... leggi tutto

  • Ammonaps grat
    Il medicinale e' indicato come terapia adiuvante nel trattamento di lunga durata dei disturbi del ciclo dell'urea, compresa la carenza dellasintetasi carbamilfosfatica, della transcarbamilasi dell'ornitina o della sintetasi arginino-succinica... leggi tutto

  • Avaxim iniet
    E' indicato per l'immunizzazione attiva contro l'infezione causata dalvirus dell'Epatite A negli adulti e negli adolescenti suscettibili apartire dai 16 anni di eta'... leggi tutto

  • Chemacin im iv
    E' indicato nel trattamento a breve termine di infezioni gravi sostenute da germi Gram-negativi sensibili all'amicacina comprese le specie di Pseudomonas, E... leggi tutto

  • Gentalyn iniet
    Forme pleuro-polmonari: bronchiti, broncopolmoniti, polmonite francalobare, pleuriti, empiemi... leggi tutto

  • Gentamicina solf.ma
    Trattamento di infezioni gravi sostenute da microorganismi ad esso sensibili... leggi tutto

  • Gentamicina solfato f
    Trattamento di infezioni gravi sostenute da microorganismi ad esso sensibili... leggi tutto

  • Gentomil im iv
    Infezioni da germi sensibili alla Gentamicina: - Forme pleuro-polmonari: bronchiti, broncopolmoniti, polmonite franca-lobare, pleuriti, empiemi... leggi tutto

  • Konakion iniet os
    Emorragie o pericolo di emorragie da "ipoprotrombinemia" (deficit di fattori della coagulazione II, VII, IX e X) fisiologica nel neonato, provocata da iperdosaggio di anticoagulanti dicumarolici, dalla loro associazione con fenilbutazone, da un'ipovitaminosi K di varia origine (ittero da occlusione, affezioni epatiche o intestinali, trattamenti prolungati con antibiotici, sulfamidici, salicilati)... leggi tutto

  • Lukadin iniet
    Trattamento a breve termine di infezioni gravi sostenute da germiGram - sensibili all'antibiotico... leggi tutto

  • Mediamik im
    E' indicato nel trattamento a breve termine di infezioni gravi da ceppi sensibili di germi Gram-negativi, comprese le specie di Pseudomonas,E... leggi tutto

  • Migracin im iv
    E' indicato nel trattamento a breve termine di infezioni gravi da ceppi sensibili di Germi gram-negativi, comprese le specie di pseudomonas,e coli, proteus indolo+ e indolo-, di providencia, del gruppo Klebsiella-enterobacter-serratia, e di acinetobacter... leggi tutto

  • Migracin iniet
    E' indicato nel trattamento a breve termine di infezioni gravi da ceppi sensibili di Germi gram-negativi, comprese le specie di pseudomonas,e coli, proteus indolo+ e indolo-, di providencia, del gruppo Klebsiella-enterobacter-serratia, e di acinetobacter... leggi tutto

  • Mikan im iv fl
    Trattamento a breve termine di infezioni gravi sostenute da germiGram - sensibili all'antibiotico... leggi tutto

  • Nekacin im iv
    Trattamento a breve termine di infezioni gravi sostenute da germi Gram-negativi sensibili all'antibiotico... leggi tutto

  • Proglicem
    Il prodotto e' indicato per il trattamento dell'ipoglicemia sintomatica da iperinsulinismo di diversa etiologia... leggi tutto

  • Protromplex tim
    Trattamento di tutte le insufficienze emostatiche legate a deficit congenito o acquisito dei fattori II, IX e X, quali: epatopatie parenchimali con compromissioni della sintesi o aumentato consumo dei fattori emocoagulativi; prevenzione delle emorragie dopo biopsia epatica; sindromi emorragiche neonatali, particolarmente nei prematuri, da carenza di fattori K dipendenti, o conseguenti a trattamento con anticoagulantinella madre; trattamento correttivo della emostasi dopo somministrazione di anticoagulanti dicumarolici; trattamento di preparazione negliinterventi chirurgici in pazienti epatopatici... leggi tutto

  • Surfactal iv fl
    OSTETRICIA... leggi tutto