Elenco dei farmaci più comuni per curare la Calcoli cistifellea.

Attenzione, rivolgersi sempre al medico di base prima di assumere qualsiasi medicinale.

  • Acido ursod.actavis
    Alterazioni qualitative e quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme di bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi alla formazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idoneeallo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti: inparticolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nelcoledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Acido ursod.ang.
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme di bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi alla formazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idoneeallo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare calcoli colecistici in coleciste funzionante e calcoli nelcoledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Acido ursod.doc
    Alterazioni qualitative e quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme di bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi alla formazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idoneeallo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti: inparticolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nelcoledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Acido ursod.dorom
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Acido ursod.eg
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Acido ursod.m.g.
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento, se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; in particolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Acido ursod.pl.
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Acido ursod.pliva
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Acido ursod.rat.
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Acido ursod.teva
    Calcolosi biliare radiotrasparente (in colecisti funzionante)... leggi tutto

  • Acido ursod.winth.
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura di colesterolo; calcolosi biliarecolesterolica; con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco... leggi tutto

  • Allopurinolo molteni
    Iperuricemia in genere, gotta; calcolosi renale da acido urico; nefropatie da acido urico... leggi tutto

  • Allurit
    E' indicato nel trattamento della gotta e della iperuricemia secondaria... leggi tutto

  • Baypen im
    Trattamento di infezioni sia sistemiche che locali, anche miste, sostenute da ceppi di microorganismi sensibili o ritenuti tali... leggi tutto

  • Bilenor
    Calcoli biliari radiotrasparenti; in particolare trattamento litolitico per la dissoluzione dei calcoli colecistici in colecisti normofunzionante e dei calcoli del coledoco residui o recidivanti dopo interventisulle vie biliari... leggi tutto

  • Biliepar
    Calcolosi biliare radiotrasparente (in colecisti funzionante)... leggi tutto

  • Cistalgan
    Trattamento dei sintomi: disuria, urgenza, nicturia, dolore sovrapubico, incontinenza nelle affezioni vescicali e prostatiche quali cistiti,cistalgie, prostatiti, uretriti, uretrocistiti, uretrotrigoniti... leggi tutto

  • Desoxil
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti: inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Desoxil rc
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Deursil
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme di bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi alla formazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idoneeallo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti: inparticolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nelcoledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Dissolursil
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco; alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare con produzione di bile sovrasatura di colesterolo... leggi tutto

  • Fraurs
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Gentalyn iniet
    Forme pleuro-polmonari: bronchiti, broncopolmoniti, polmonite francalobare, pleuriti, empiemi... leggi tutto

  • Gentomil im iv
    Infezioni da germi sensibili alla Gentamicina: - Forme pleuro-polmonari: bronchiti, broncopolmoniti, polmonite franca-lobare, pleuriti, empiemi... leggi tutto

  • Litoff
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie bialiari... leggi tutto

  • Litursol
    Calcolosi biliare colesterolica, con calcoli radiotrasparenti nella colecisti e nel coledoco, alterazioni quali-quantitative nella secrezione biliare, con produzione di bile sovrassatura di colesterolo... leggi tutto

  • Metoclopramide cl.hosp
    Medicina generale: disturbi gastrici da medicamenti come antimicotici,antibiotici, chemioterapici (PAS, etionamide in particolare), digitalici, morfina e codeina, ecc... leggi tutto

  • Nettacin im iv f
    E' indicato nel trattamento di: infezioni pleuro-polmonari: bronchiti,broncopolmoniti, pleuriti, empiemi; infezioni del rene e delle vie genito-urinarie: cistiti, pieliti, cistopieliti, pielonefriti, calcolosiinfette, uretriti, prostatiti, vescicoliti; infezioni chirurgiche: infezioni perioperatorie, peritoniti, ascessi, flemmoni, osteomieliti, infezioni post-traumatiche, infezioni a carico delle ossa o dei tessutimolli, ferite e ustioni infette; infezioni ostetrico-ginecologiche: metriti, parametriti, salpingiti, salpingo-ovariti, pelvi-peritoniti, aborto settico, mastiti; stati settici: batteriemie, setticemie, settico-piemie; infezioni gastro-enteriche e delle vie biliari sostenute dagermi sensibili alla netilmicina... leggi tutto

  • Nettacin imiv f
    E' indicato nel trattamento di: infezioni pleuro-polmonari: bronchiti,broncopolmoniti, pleuriti, empiemi; infezioni del rene e delle vie genito-urinarie: cistiti, pieliti, cistopieliti, pielonefriti, calcolosiinfette, uretriti, prostatiti, vescicoliti; infezioni chirurgiche: infezioni perioperatorie, peritoniti, ascessi, flemmoni, osteomieliti, infezioni post-traumatiche, infezioni a carico delle ossa o dei tessutimolli, ferite e ustioni infette; infezioni ostetrico-ginecologiche: metriti, parametriti, salpingiti, salpingo-ovariti, pelvi-peritoniti, aborto settico, mastiti; stati settici: batteriemie, setticemie, settico-piemie; infezioni gastro-enteriche e delle vie biliari sostenute dagermi sensibili alla netilmicina... leggi tutto

  • Plasil
    Indicazioni terapeutiche: medicina generale: disturbi gastrici da medicamenti come antimitotici, antibiotici, chemioterapici (PAS, etionamide in particolare), digitalici, morfina e codeina, ecc... leggi tutto

  • Plasil inet
    Indicazioni terapeutiche: medicina generale: disturbi gastrici da medicamenti come antimitotici, antibiotici, chemioterapici (PAS, etionamide in particolare), digitalici, morfina e codeina, ecc... leggi tutto

  • Plasil os gtt
    Indicazioni terapeutiche: medicina generale: disturbi gastrici da medicamenti come antimitotici, antibiotici, chemioterapici (PAS, etionamide in particolare), digitalici, morfina e codeina, ecc... leggi tutto

  • Plasil scir
    Indicazioni terapeutiche: medicina generale: disturbi gastrici da medicamenti come antimitotici, antibiotici, chemioterapici (PAS, etionamide in particolare), digitalici, morfina e codeina, ecc... leggi tutto

  • Randum
    MEDICINA GENERALE... leggi tutto

  • Sodio bicarb fl
    Iperacidita' gastrica, acidosi sistemica, calcolosi uratiche... leggi tutto

  • Tauro
    Alterazioni quali-quantitative della funzione biligenetica comprese leforme da bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi alla formazionedi calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento, se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti... leggi tutto

  • Uralyt u os grat
    Trattamento e profilassi dei calcoli di acido urico... leggi tutto

  • Urdes
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursacol
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee alla dissoluzione se sono gia' presenti calcoli radio trasparenti; in particolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursilon
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura di colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti, inparticolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursilon retard
    Calcolosi biliare radiotrasparente (in colecisti funzionante)... leggi tutto

  • Ursobil
    Calcolosi biliare radiotrasparente (in colecisti funzionante)... leggi tutto

  • Ursobil ht
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le torme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee alla dissoluzione se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursobil scir fl
    Calcolosi biliare radiotrasparente (in colecisti funzionante)... leggi tutto

  • Ursoflor
    Alterazioni qualitative e quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento, se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; in particolare calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli del coledoco residuanti e ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursoflor r
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radiotrasparenti; inparticolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcoli nel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi sulle vie biliari... leggi tutto

  • Ursolisin
    Alterazioni qualitative o quantitative della funzione biligenetica, comprese le forme con bile sovrasatura in colesterolo, per opporsi allaformazione di calcoli di colesterolo o per realizzare condizioni idonee allo scioglimento se sono gia' presenti calcoli radio-trasparenti; in particolare, calcoli colecistici in colecisti funzionante e calcolinel coledoco residuanti o ricorrenti dopo interventi alle vie biliari... leggi tutto

  • Xentafid collut fl
    Affezioni odontostomatologiche: gengiviti, glossiti, stomatiti, afte,paradenziopatie, paradentosi da carico... leggi tutto

  • Zetamicin
    E' indicato nel trattamento di infezioni pleuro-polmonari: bronchiti,broncopolmoniti, pleuriti, empiemi; infezioni del rene e delle vie genito-urinarie: cistiti, pieliti, cistopieliti, pielonefriti, calcolosiinfette, uretriti, prostatiti, vescicoliti; infezioni chirurgiche: infezioni perioperatorie, peritoniti, ascessi, flemmoni, osteomieliti, infezioni post-traumatiche, infezioni a carico delle ossa o dei tessutimolli, ferite e ustioni infette; infezioni ostetrico-ginecologiche: metriti, parametriti, salpingiti, salpingo-ovariti, pelvi-peritoniti, aborto settico, mastiti; stati settici: batteriemie, setticemie, settico-piemie; infezioni gastro-enteriche e delle vie biliari sostenute da germi sensibili alla netilmicina... leggi tutto